Michail Emil Kurssi

SAFE MODE, SPAZIO CEDAV 2/3/9/10 FEBBRAIO 2013

MICHAIL EMIL KURSSI

SAFE MODE | in modalità provvisoria


CEDAV, Centro Documentazione Arti Visive

2-3 e 9-10 febbraio 2013

Orario di apertura: sabato 2 e 9 e domenica 3 e 10 febbraio, dalle ore 16.00 alle 20.00


Inaugurazione sabato 2 febbraio - ore 17.30


Sabato 2 febbraio 2013 alle ore 16 presso la sede del CEDAV, via Mazzini 97 (Grosseto), inaugura SAFE MODE|In modalità provvisoria, la prima personale di MICHAIL EMIL KURSSI a cura di Claudia Mennillo.

L’esposizione si snoda attraverso una serie di opere che testimoniano l’attività di Kurssi dell’ultimo anno: dalle prime prove che dichiarano l’amore per l’arte “colta” fino ad arrivare agli ultimi lavori dove l’attenzione si sposta verso sollecitazioni più strettamente quotidiane e, per così dire, casuali.

Nelle sue opere, che certo non nascondono uno sguardo alla Pop Art, si sente forte l’eco della più nuova Street Art che Kurssi però rivisita con un approccio maggiormente ordinato e calibrato dove poco spazio è lasciato al caso e alla gestualità. La sua ricerca si basa prevalentemente sulla “modalità” della visione, gli oggetti da lui rappresentati sono solo vagamente riconoscibili; ad un primo approccio siamo colpiti dalle forme, dai colori delle campiture piatte, che generano l’emozione ancor prima di essere decodificati e riportati al livello della leggibilità. Il tema dell’esposizione, infatti, – come dichiara lo stesso Kurssi – “è derivato dal concetto di modalità provvisoria che, una volta trasposto e applicato al genere umano, si può interpretare come uno sguardo sulla realtà reso vagamente astratto, caratterizzato da un minor numero di livelli di complessità ma da una più marcata definizione di quelli rimasti attivi; una visione sospesa e coscientemente temporanea nella quale il soggetto può passare in secondo piano rispetto al linguaggio della messa in scena”.




INFO: cedav.comune.grosseto.it, [email protected], [email protected]