Giacomo Falciani, Iconografia elementare

Se Robert Venturi o Rem Koolhaas fossero venuti nel nostro territorio, che cosa avrebbero inquadrato con la loro fotocamera? Quali sono i “fundamentals”, di quali tessuti urbani si sarebbero interessati, su quali simboli si sarebbero soffermati oggi per catturare un’idea di bellezza che sembra soffocata nello stereotipo? Il prodotto scaturito da questa riflessione è diventato una raccolta di immagini che attraverso frammenti, tagli e viste asimmetriche potesse rappresentare la bellezza delle forme, dei materiali e degli elementi costruttivi che ci circondano in una connotazione primaria.