Astone e Scarfò

Da sabato 8 a sabato 22 luglio A Clarisse Arte sarà presente una doppia personale di due artisti legati alla Maremma e scelti da Francesco Mori, presidente di Fondazione Grosseto Cultura: Daniela Astone e Leonardo Scarfò.

Accomunati dalla precisione e l’eleganza del tratto, esprimono la loro arte con tecniche diverse: la pittura per Astone e la grafica per Scarfò. Cresciuta a Monte Argentario, Daniela Astone attualmente viene rappresentata da varie gallerie, in America e in Europa. E’ direttrice del programma intermedio della Florence Academy of Art e vanta numerose occasioni di esposizioni, personali e collettive, in tutto il mondo: Da New York a Barcellona, passando per Londra. Leonardo Scarfò, invece, ha nell’Isola del Giglio il luogo cruciale della sua vita. Estate dopo estate viene in contatto con personalità vivacissime di artisti e critici della vecchia guardia, come Bruno Caponi, Demos Bonini, Bruno Morini i quali, ognuno secondo il proprio stile, lo instraderanno sul sentiero insieme più bello e più arduo, quello di una creatività essenzialmente libera, aperta, pura e insieme rigorosamente ancorata alla tecnica e ai principi accademici. Le opere di Scarfò, intrise di classicismo, tendenzialmente ermetiche, visionarie, dense di figure enigmatiche ed evocative, restano fedeli all’iconografia canonica senza rinunciare al capriccio e all’invenzione, muovendosi sulla duplice via del manierismo e della cultura simbolista.


 

Orario di apertura della mostra:

Lunedì-Martedì-Mercoledì 17:0 0-19:00

Giovedì-Venerdì-Sabato 17:00-19:00 / 20:30-22:30

Ingresso gratuito