ImageClarisse Arte - gestito dal Centro di Documentazione per le Arti Visive, settore della Fondazione Grosseto Cultura - è uno spazio espositivo riservato a mostre temporanee, un centro di documentazione, un deposito di opere selezionate dalle collezioni d'arte pubbliche.
Clarisse arte ospita una biblioteca specializzata in arte locale; un archivio degli artisti locali; una mediateca. Inoltre, il Centro promuove manifestazioni culturali periodiche (La Città Visibile; Comete; Fuori! per artisti under 35) e una sezione didattica per sensibilizzare all'arte adulti e bambini (Cedav Junior).
Per trovare il Centro vedi  la mappa
Apertura al pubblico: dal martedì alla domenica ore 17/20. Gli uffici, la biblioteca, l'archivio e la mediateca sono aperti su appuntamento.

NEWS

Bandi CITTA' VISIBILE 2016 ecco gli esiti delle selezioni

Mostre in Corso

Galleria:                            GROSSETO 900 / 24 marzo: 11 settembre
Cantiere delle Arti:            GROSSETO 900 / 24 marzo: 11 settembre

Grosseto 900

Grosseto 900

Clarisse Arte – gestita dal Cedav della Fondazione Grosseto Cultura che trasferirà i suoi servizi nella nuova struttura – inaugura con la grande mostra temporanea Grosseto 900.

FUORI: nuovo bando per nuovi artisti

FUORI: nuovo bando per nuovi artisti

Si apre la seconda fase di FUORI 2016, il progetto che rende protagonisti i giovani artisti under 35 mettendoli in contatto con circuiti di ampio respiro legati al mondo del mercato e della promozione culturale.

Lo scorso gennaio la terza edizione di FUORI ha portato a Grosseto due giovani artiste italiane selezionate attraverso un bando nazionale, Chiara De Marco e Sabrina Casadei, che hanno allestito nella Chiesa dei Bigi, per il ciclo di mostre Comete, due installazioni dialoganti fra loro sul tema dell’acqua.

Corso di fotografia

Corso di fotografia

La proposta di Fondazione Grosseto Cultura e Cedav si arricchisce di un altro tassello importante: un corso di fotografia tenuto da Carlo Bonazza, professionista conosciuto in città e non solo per il suo lavoro che porta avanti da circa quaranta anni.

COMETE 2016

COMETE 2016

Si inaugurerà il 6 gennaio alle ore 18 la nona edizione del ciclo Comete, l’evento dedicato all'arte contemporanea che ogni anno, per alcuni giorni,
sceglie il particolare spazio espositivo della Chiesa dei Bigi per indagare riti e spiritualità, per esprimere aneliti religiosi ed evocare la scintilla del divino.

Ecco La Città Visibile 2015!

Ecco La Città Visibile 2015!

CONSULTA QUI LA BROCHURE CON IL PROGRAMMA COMPLETO

Tags:

Un murale di street art in centro storico: Grosseto all'avanguardia in Italia

Un murale di street art in centro storico: Grosseto all'avanguardia in Italia

Il murale di Zed 1 a Grosseto ha creato un salutare clamore, originato dal gesto isolato di un contestatore e subito strumentalizzato politicamente sui social media, che deriva dalla sua collocazione. Per saperne di più ecco l'intervista di C.Sellaroli a Mauro Papa direttore del Cedav:

Come e perché nasce questo murale?

Scarica qui i BANDI "LA CITTA' VISIBILE 2015"

Scarica qui i BANDI "LA CITTA' VISIBILE 2015"

Puoi scaricare i bandi dalla sezione "Allegati" in fondo a questo articolo.

CALL FOR STREET ARTIST – Premio Monicelli

CALL FOR STREET ARTIST – Premio Monicelli

Puoi scaricare il bando (versione italiana/english version) cliccando sull'icona in fondo a questo articolo

Capire l'arte contemporanea

Capire l'arte contemporanea

Cedav della Fondazione Grosseto CulturaLiceo artistico del Polo Bianciardi e Polo Universitario Grossetano presentano: CAPIRE L’ARTE CONTEMPORANEA. L’arte della seconda metà del Novecento.

FUORI: una giornata studio per conoscere il vincitore!

FUORI: una giornata studio per conoscere il vincitore!

Venerdì 9 gennaio, alle ore 17, al Museo di Storia Naturale della Maremma si conclude la prima fase di FUORI 2015, progetto per la promozione e la valorizzazione dei giovani artisti della provincia di Grosseto. Dopo la mostra personale di Luca Grechi, dal titolo “Un sasso sul mare”, inaugurata sabato 3 gennaio alla Chiesa dei Bigi, è tempo di proclamare il vincitore della residenza d’artista a Berlino. Il progetto, infatti, proponeva in questa seconda edizione una invitante novità, ampliando il raggio d’azione artistico e andando a varcare i confini dell’Italia.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina